Martedì, Gennaio 16, 2018
Text Size

zen cart italia-10 anni
La nostra storia inizia il 20 ottobre del 2004 e versione dopo versione continuiamo da oltre 13 anni. E c'è sempre tanto da fare...

Documentazione Installare Zen Cart® Settaggio del Negozio

Post installazione si personalizza e dispone il negozio all'attività.

Una volta completata l'installazione dove sono già stati inseriti i dati fondamentali (nome e recapiti) occorrerà preparare il negozio alla piena operatività.
Le operazioni da compiere ora sono:
Pannello di Amministrazione > Configurazione > Il mio negozio
"Calcolo Tasse Prodotti basato su", la scelta è fra Shipping (consigliata per l'Italia), Billing (riferimento all'indirizzo del cliente) e Store.
"Calcolo Tasse Spedizione basato su", la scelta anche qui è fra Shipping (consigliata), Billing e Store.
"Editor HTML", per l'inserimento, qualora se ne voglia usare uno.

Pannello di Amministrazione > Configurazione > Gestione Immagini
Controllare che le dimensioni delle immagini siano adeguate alle esigenze di impaginazione del negozio. Si consiglia di utilizzare delle immagini ottimizzate, possibilmente o tutte della stessa dimensione o comunque con un rapporto altezza/larghezza costante al fine di non avere anteprime (le miniature) sgranate.

Pannello di Amministrazione > Configurazione > Info Cliente
Da qui si selezionano i dati riguardanti i clienti da richiedere e/o da visualizzare.
Si seleziona anche il Paese di default all'atto dell'iscrizione.
Da qui si potrà inoltre decidere se il cliente debba essere autorizzato ad accedere al negozio.
In > Configurazione > Valori minimi si setteranno con precisione i dati richiesti valore per valore.

Pannello di Amministrazione > Configurazione > Spedizioni / Imballo
Settare il paese di origine (in Paese di origine selezionare Italia da menu a cascata).
Settare il Codice di avviamento postale (può servire ai fini del calcolo dei costi di spedizione).

Pannello di Amministrazione > Configurazione > Gestione Email
Se si intende inviare Email su base HTML, attivare la funzione "Usa MIME HTML nell'invio delle Email".
Settare il formato delle Email che verranno ricevute nel Pannello di Amministrazione.
Settare l'indirizzo Email e lo status di tutte le "extra" email.
Si tratta di copie inviate all'Amministratore quando i vari messaggi vengono spediti ai Clienti.

Per eventuali personalizzazioni delle mail che verranno inviate agli Utenti la filosofia è:
guarda nel file di traduzione della pagina del meccanismo!

Per la mail post iscrizione includes > languages > (lingua scelta) > createaccount.php
Per le mail di spedizioni in includes > languages > (lingua scelta) > modules > shipping > ... relative pagine
Per le mail dei pagamenti in includes > languages > (lingua scelta) > modules > payment > ... relative pagine

A proposito di Modifiche di scritte e Contenuti:
- footer, testi di box, titoli ecc ecc ...
in includes > languages > italian.php. (E/o altre lingue se implementate!)
Sempre in questo file c'è tutto il resto che costruisce titoli e navigazione, come i titoli dei box e dei titoli profilati alle proprie esigenze per le "pagina 2", "pagina 3", "pagina 4".
Si consiglia di studiarne la costruzione e di effettuare solo in seguito le proprie modifiche, provvedendo poi all'override del file ponendone copia all'interno della cartella a cui sarà stato dato il nome del proprio template in uso.

- barra titolo del browser, slogan, ecc
in includes > languages > italian > meta_tags.php
// page title
define('TITLE', 'Zen Cart Italia');
// Site Tagline
define('SITE_TAGLINE', 'Il bello del commercio elettronico');

Pannello di Amministrazione > Strumenti > Editore Pagine Extra
Da qui per ogni lingua installata si selezionano le pagine per poterne modificare i contenuti.
Si selezionerà un file da editare tra i presenti:
define_checkout_success.php / define_conditions.php / define_contact_us.php / define_main_page.php
define_page_2.php / define_page_3.php / define_page_4.php / define_privacy.php / define_shippinginfo.php

Se compare un errore di scrittura significa che a questi files andranno cambiati i permessi CHMOD in 755 / 777.

Per modificarne il titolo di intestazione ed il titolo di navigazione, fare riferimento per ogni singola pagina alla medesima (per ogni idioma in uso) posta all'interno di includes > languages > italian > nome-pagina.php
Si consiglia di provvedere poi all'override del file ponendone copia all'interno della cartella a cui sarà stato dato il nome del proprio template in uso.

Pannello di Amministrazione > Configurazione > Compressione GZip
Attivare la Compressione GZip se il server lo consente ... in tal modo nella maggior parte dei casi le pagine vengono visualizzate più rapidamente.

Pannello di Amministrazione > Catalogo > Produttori
Inserire i produttori ai quali verranno collegati gli articoli del negozio.

Pannello di Amministrazione > Moduli > Pagamento
Selezionare e configurare i metodi di pagamento desiderati.

Pannello di Amministrazione > Moduli > Spedizione
Selezionare e configurare i vettori desiderati (Corriere, Posta ecc.).


SETTAGGIO IMPOSTE / VALUTA

Pannello di Amministrazione > Località/Tasse > Definizione Zone
Inserire le zone tasse applicabili alle regioni (aree geografiche) in cui si raccoglieranno le imposte.

Pannello di Amministrazione > Località/Tasse > Classi Tasse
Creare le classi per le diverse combinazioni (qualora necessario) di tasse da assegnare ad un prodotto. Per solito è richiesta una sola categoria.

Pannello di Amministrazione > Località/Tasse > Aliquote Tasse
Collegare le classi di tasse e le zone ed inserire qui l'aliquota per tali combinazioni.

Pannello di Amministrazione > Localizzazioni > Valute
Scelta la moneta di default, digitare "aggiorna valute" per attualizzare i tassi di cambio valute.



CATEGORIE / PRODOTTI

Una volta eseguiti i settaggi di base si può procedere all'inserimento delle categorie e dei prodotti.

Si ricorda che tutta l'attività di Studio e Pianificazione del Progetto effettuato a monte di qualsiasi altra attività è fondamentale: ideare e sviluppare su carta il negozio (ed in generale qualsiasi Sito) non è una perdita di tempo, anzi ... l'esperienza ha dimostrato che maggiore è stato l'impegno in questa fase e minore è stato il tempo per la realizzazione con per altro un risultato molto più gratificante, perciò in quest'ottica, prima di cominciare ad inserire, inserire, inserire ... spendete il tempo necessario per pensare bene a chi, cosa, come e perchè, non dimenticando mai il target di riferimento in relazione alla propria attività

Pannello di Amministrazione > Catalogo > Categorie/Prodotti
Inserire le nuove categorie nelle quali andranno suddivisi i prodotti.
Inserire i nuovi prodotti all'interno delle rispettive categorie.

* Se si sta allestendo un Sito multilingue, si inseriranno i nomi dei prodotti e i testi descrittivi in varie lingue.
* Per aggiungere immagini, cliccare sul bottone Sfoglia ... a fianco del campo per l'inserimento dell'immagine della categoria o del prodotto e selezionare il file di immagine dal proprio PC. Leggere il capitolo Gestione delle immagini in Personalizzare Zen-Cart
Selezionare quindi dal campo "Upload to directory" o "Upload nella cartella" la cartella nella quale salvare l'immagine sul server web
(se necessario la cartella va creata via FTP con CMOD 755 / 777)
* L'URL del Prodotto è un link esterno che il Cliente potrà seguire per acquisire ulteriori informazioni sul prodotto stesso. Se si trattasse di un link ad una pagina Html sul proprio sito occorrerà inserire l'intero URL a quella pagina.

Installare Zen Cart®

Sostieni il Progetto con una donazione, dal tuo account Paypal invia all'indirizzo donazioni@zen-cart.it

Real Time Analytics